ReLife Recycling effettua il ritiro e lo stoccaggio di rifiuti misti provenienti dall’attività di costruzione e demolizione: cemento, metallo, ceramiche, mattoni e mattonelle, ecc…

Il servizio di gestione dei rifiuti da materiale da costruzione è organizzato a seconda delle necessità specifiche: noleggio di container per la raccolta presso il cantiere, trasporto dei rifiuti presso l’impianto di raccolta. ReLife Recycling opera sfruttando gli impianti di recupero di rifiuti speciali non pericolosi, avendo l’accesso diretto a piattaforme di stoccaggio, impianti di trattamento chimico/fisico-biologico, discariche e impianti d’inertizzazione.

Per espletare il servizio vengono effettuate le seguenti attività:

Noleggio cassoni scarrabili
Ritiro e trasporto dei rifiuti prodotti da cantieri
Recupero di rifiuti
Smaltimento di rifiuti
Fornitura big bag
Gestione dei campionamenti e delle analisi Chimiche di Classificazione

Una corretta gestione dei rifiuti nel settore delle costruzioni e demolizioni sul luogo di produzione favorisce la separazione e l’avvio a un recupero più efficiente delle frazioni, incentivando il recupero dei rifiuti prodotti.

QUALI MATERIALI VENGONO RITIRATI

ReLife Recycling offre un servizio specifico per tutti i rifiuti edili: smaltimento macerie, smaltimento detriti, smaltimento terre, smaltimento rocce da scavo, smaltimento rifiuti pericolosi, smaltimento rifiuti speciali e gestione rifiuti di qualsiasi natura.
  • Ceneri biomassa
  • Detriti e rifiuti misti da demolizione
  • Scorie di fonderia o forni di incenerimento
  • Refrattari (mattoni refrattari dei forni)
  • Terre e rocce da scavo anche da bonifica ambientale
  • Asfalto e guaina bituminosa
  • Cartongesso e pannelli di fibre artificiali e minerali
  • Carta e cartone, plastica, legno, metalli ferrosi e non ferrosi
  • Imballaggi misti
  • Lana di roccia
  • Detriti da demolizioni e inerti, cartongesso, rifiuti da cantiere
  • Vernici solventi acque di processo fanghi di depurazione amianto
  • CER 19.12.12 altri rifiuti (compresi materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti
  • Rifiuti inerti di provenienza da commesse di demolizioni e costruzioni

RIFIUTI DELLE OPERAZIONI DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE (COMPRESO IL TERRENO PROVENIENTE DA SITI CONTAMINATI).

In particolare dalle seguenti sottoclassi CER 17:

  • 1701: cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche
  • 1702: legno, vetro e plastica
  • 1703: miscele bituminose, catrame di carbone e prodotti contenenti catrame
  • 1704: metalli (incluse le loro leghe)
  • 1705: terra (compreso il terreno proveniente da siti contaminati), rocce e fanghi di dragaggio
  • 1706: materiali isolanti e materiali da costruzione contenenti amianto
  • 1708: materiali da costruzione a base di gesso
  • 1709: altri rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione